NEWS

Piantamola con questa crisi! 
Le città si rigenerano, l’economia rifiorisce


CARMAGNOLA (TO)
- Per la canapa industriale italiana è un momento di fermento; il fenomeno è determinato da due fattori: il primo è la caduta dei prezzi dei cereali ed il secondo è la tenace attività promozionale di AssoCanapa, Coordinamento Nazionale per la Canapicoltura con sede a Carmagnola (TO).

La superficie regionale e nazionale coltivata sta crescendo e l’impianto di trasformazione delle paglie di canapa con sede a Carmagnola sta lavorando la materia prima, per migliorare lo sviluppo della filiera serve promuovere la conoscenza e l’impiego dei prodotti derivati di canapa!

Vista la situazione e considerato che la canapa industriale può diventare sempre più una risorsa economica per l’agricoltore e per il trasformatore, si è pensato di indire un convegno per promuovere l’impiego dei prodotti di canapa nel settore dell’edilizia e alimentare, sostenere una rete di soggetti interessati, dai coltivatori ai professionisti, dagli imprenditori ai cittadini, per rafforzare una filiera agro-industriale eco-sostenibile che tutela il territorio e valorizza la produzione locale (negli anni 50 l’Italia era il secondo produttore di canapa per impiego tessile al mondo).
La canapa utilizzata come isolante termico fa risparmiare energia ed assorbe gas serra e si qualifica, quindi, quale opportunità di riqualificazione energetica e ambientale del patrimonio edilizio con bilancio negativo CO2.

La città di Casale Monferrato con tutta la zona circostante verrebbero rivalutate e riconosciute come territorio dedito alle buone pratiche ambientali, rappresentando un esempio di riscatto dalla crisi economica e dal disastro dell’amianto. Si tratta di creare un circolo virtuoso di sviluppo economico ed ecologico con potenzialità che spaziano in svariati settori.

Obiettivi del convegno:
  • far conoscere e promuovere l’impiego della canapa;
  • cogliere l’opportunità come azione di riqualificazione del territorio, offrire reddito alle aziende agricole, rafforzare una filiera di produzione agro-industriale;
  • l’area di focus è in particolare quella di Casale Monferrato in un ambito di filiera regionale;
  • sensibilizzare, promuovere e sostenere un’agricoltura sana che produce risorse ecologiche per la tutela del territorio e della salute dei cittadini offrendo una concreta opportunità di sviluppo economico.
La data del convegno è sabato 5 dicembre alle ore 9,00 presso il Salone Tartara in Piazza Castello a Casale Monferrato (AL).

Il convegno è organizzato dalla Città di Casale Monferrato e Assocanapa - Coordinamento Nazionale per la Canapicoltura.

I relatori saranno:
il presidente di Assocanapa, Felice Girando, l’agricoltore Cesare Quaglia di AssoCanapa, il tecnico Olver Zaccanti di ANAB, l’artigiano Luciano Riberi di Calcinia Valgrana, l’industriale Paolo Deaglio CalceCanapa-Calce Piasco, il veterinario Fabrizio Manca, l’esperto divulgatore Franco Casalone, l’antropologa Tania Re.

Interverranno il Sindaco di Casale Titti Palazzotti, il Vice Ministro Politiche Agricole Andrea Olivero, l’Assessore Regionale all’Agricoltura Giorgio Ferrero, gli onorevoli Alessandra Terrosi e Massimo Fiorio della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati che ci parleranno della recente legge sulla canapa industriale, gli onorevoli Cristina Barbero e Fabio Lavagno, i rappresentati delle associazioni di categoria, degli ordini professionali, gli allievi della scuola agraria ed edile, funzionari di ASL e ARPA, diversi altri importanti rappresentanti istituzionali del territorio.

Prevista un’esposizione delle filiere e dei prodotti della canapa con un buffet d’assaggio, visita al Castello del Monferrato e delle Mostre outsider Art, Mosaico e Museo Doc.

Media Partner dell’evento: Vivere Sostenibile Basso Piemonte

 

www.assocanapa.org :: assocanapa@gmail.com :: via Morello 2/A - 10022 CARMAGNOLA (TO)